Seleziona una pagina

“Il sacro Graal andò perduto, ma in Valle d’Aosta qualche artigiano, in antichissimi tempi, ne volle perpetuare il significato, intagliando nel legno una grolla.”
(Tratto da “Il fiore leggendario valdostano: enciclopedia dei motivi e dei personaggi della tradizione narrativa popolare” – Tersilla Gatto Chanu -Torino – Edizioni Emme – 1988).

Christian Armaroli
Aosta